Category Archives Canne fumarie

storia-del-caminetto

Fin dall’alba dei tempi una delle primarie necessità del concetto di “abitare” dell’uomo è stata quella di procurarsi, addomesticare, confinare e mantenere il fuoco sfruttandolo per illuminare, scaldarsi, e cucinare. Si può affermare quindi che il moderno caminetto affonda le sue origini nei focolai paleolitici passando per gli ipocausti romani e arrivando alle caminate del primo Medioevo.

canna-fumaria

Il sistema di evacuazione dei fumi è parte integrante dell’impianto termico, ad esso spetta infatti l’espulsione dei residui di combustione, la quale deve avvenire sempre in maniera ottimale affinché possa garantire il massimo rendimento del generatore e l’efficienza dell’impianto stesso, fattori che incidono sulle emissioni in atmosfera, sul risparmio energetico ed economico e, non per ultimo, sul comfort e la sicurezza degli edifici e delle persone.

Canne fumarie gonfiabili

Nei casi di malfunzionamento delle canne fumarie/camini, di inadeguatezza dei condotti fumari esistenti a nuovi generatori o nell’ambito di opere più consistenti e sistematiche come gli interventi di ristrutturazione edilizia, può rendersi necessario un intervento di risanamento del sistema di evacuazione dei fumi. Tale intervento ha lo scopo di ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto in rapporto alla tipologia di generatore con relativa alimentazione e in conformità con la normativa vigente.

caldaie-a-condensazione

Tra i tipi di generatori in commercio si possono individuare 3 categorie di caldaie a gas: Caldaie ad alto rendimento Caldaie tradizionali Caldaie a condensazione La principale differenza tra le caldaie tradizionali e quelle a condensazione consiste nel recupero del calore dei fumi di combustione. Le normali caldaie, comprese quelle ad alto rendimento, utilizzano solo una parte del calore ricavabile dai fumi di…

combustibile-stufe-caminetti

Con il termine biomassa si indicano tutti quei materiali di origine organica, vegetale o animale, che non hanno subito alcun processo di fossilizzazione e sono utilizzati per la produzione di energia. I combustibili fossili (petrolio, carbone, metano, ecc.) non possono pertanto essere considerati tali, infatti l’utilizzo di biomasse per la produzione di energia è utilizzato come alternativo o complementare alla produzione di energia mediante questi combustibili cosiddetti tradizionali.

Close