Category Archives Normativa

apros 6 bozzetto

La Specifica Tecnica UNI TS 11657:2016 “Attività professionali non regolamentate - Figure professionali che eseguono l'installazione, la manutenzione e la pulizia degli impianti termici a legna o altri biocombustibili solidi comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”, in vigore dal 17 Novembre 2016, definisce i requisiti di qualificazione relativi all’attività professionale di coloro che operano sui generatori di calore e sugli impianti termici (e le loro componenti) a biocombustibile solido, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione, in particolare le operazioni di installazione, manutenzione e pulizia. La Specifica Tecnica si articola in 7 punti e 2 appendici.

immagine blog apros

Non ha precedenti, nella storia contemporanea del nostro Paese, la situazione di emergenza epidemiologica in corso; la diffusione del coronavirus COVID-19 coinvolge il mondo intero: il giorno 11 Marzo l’O.M.S. ha dichiarato infatti lo stato di pandemia, cambiando in modo radicale, oltre a quello sanitario, ogni altro ambito della vita: sociale, economico, politico. Al fine del contenimento del contagio sono state messe in atto dal nostro Governo varie misure, dapprima circoscritte nei comuni focolaio delle cosiddette “zone rosse” poi estese a tutto il territorio nazionale.

immagine blog apros dicembre

Negli articoli trattati in questo blog, si sono visti ed analizzati molti aspetti relativi all’impiantistica di climatizzazione degli edifici, sia per quanto concerne i generatori che per quanto concerne l’involucro edilizio, evidenziando, di volta in volta, quali siano i requisiti, le esigenze e le problematiche legate al caso e, più un generale, alla possibilità d’intervento. Nel caso degli edifici vincolati, ossia in quelle architetture che ricadono nella tutela del D.Lgs 42/2004, la questione impiantistica diviene, giocoforza, più complicata in quanto non si ha più a che fare con la “semplice ristrutturazione” edilizia bensì con interventi più delicati quali sono quelli di restauro e conservazione architettonica.

Close